Nel marzo 1982 un piccolo gruppo di volontari di Schio ha dato avvio alla Cooperativa Sociale Mano Amica, grazie alla quale si è potuto realizzare un sogno tanto più difficile quanto più importante per la collettività: costruire uno strumento di intervento a favore di persone svantaggiate, di sostegno a famiglie disagiate, di assistenza a persone con problemi mentali e in situazioni di marginalità sociale.

Trent’anni di crescita, innovazione e adeguamento dei propri obiettivi alle istanze di un sociale in continuo divenire, ma anche carichi di idee forti, coraggiose e per questo sempre valide: solidarietà, impegno sociale, attenzione alle persone, accoglienza e cura dei soggetti deboli, con lo scopo di dare loro l’opportunità di affrancarsi dalla condizione di disagio e di ritrovare una nuova dignità.
La Cooperativa, dedicandosi in primis alla salute mentale e all’assistenza all’anziano, ha sviluppato un’ampia gamma di offerte che l’hanno resa uno dei principali punti di riferimento del territorio dell’Alto Vicentino per i servizi alla persona e per l’inserimento lavorativo di persone in stato di disagio.

Le tre aree di intervento nelle quali Mano Amica struttura le sue attività sono:

AREA ASSISTENZA E ATTIVITA’ EDUCATIVE:

  • assistenza domiciliare (SAD)
  • assistenza diretta rivolta agli anziani in struttura,
  • servizi di sostegno allo sviluppo dedicati ai minori.

AREA SALUTE E RIABILITAZIONE:

  • Centro Diurno “AZIMUT” – per patologie psichiatriche
  • Comunità  Terapeutica Riabilitativa Protetta (CTRP) “Spazio Libero” – per patologie psichiatriche
  • Centro Medico “RIABILITA” – fisioterapia e riabilitazione
  • Servizio Infermieristico Territoriale – a supporto delle attività dei MMG e PLS

AREA PRODUZIONE LAVORO:

  • Lavanderia “STILLA” – laboratorio protetto per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate
  • Assemblaggio c/terzi – laboratorio protetto per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate
  • Pulizie Industriali – finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate
  • Manutenzione del verde – finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate

La nostra mission

Mano Amica è una Cooperativa sociale a scopo plurimo (di tipo A e B – ex lege 381/91), la cui finalità fondamentale è la salvaguardia dell’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini, attraverso l’erogazione di servizi qualificati ed economicamente sostenibili a soggetti deboli o svantaggiati in un’ottica di valorizzazione delle potenzialità degli utenti, di miglioramento della qualità della loro vita e di sviluppo delle loro funzioni sociali. Essa  ispira la propria azione a principi che sono alla base del movimento cooperativo mondiale: la mutualità, la solidarietà, la democraticità, l’impegno, lo spirito comunitario, il legame con il territorio, un equilibrato rapporto con lo Stato e le Istituzioni Pubbliche.

La missione della Cooperativa è ampiamente condivisa dai soci e permea la modalità di svolgimento dei vari servizi presso i nostri committenti. Un’attenzione tutta speciale è rivolta alle persone svantaggiate e deboli inserite nei servizi per le quali sono previste dei percorsi individualizzati volti al raggiungimento dell’autonomia personale ed economica.

La nostra storia

Mano Amica Società Cooperativa Sociale è stata costituita nel 1982 grazie alla volontà e dinamicità di un gruppo di volontari particolarmente sensibili alle problematiche sociali.
Con l’intento di dare una risposta concreta a bisogni assistenziali, si dedica in primis alla salute mentale e all’assistenza all’anziano sviluppando successivamente una serie di servizi per dare risposta ai bisogni emergenti. Tra i servizi oggi offerti vi sono: gestione di centri diurni per anziani, comunità terapeutica residenziale, assistenza domiciliare, doposcuola, Centro Medico di fisioterapia e riabilitazione. Inoltre, sono attivi una lavanderia industriale, servizi di pulizie, la fornitura di pasti caldi a domicilio e i servizi di refezione presso alcune scuole, il laboratorio di assemblaggio conto terzi, il laboratorio di legatoria cornici e falegnameria.

Oggi Mano Amica è una cooperativa sociale a scopo plurimo, ossia una cooperativa di tipo A e B, che coniuga l’attività di assistenza e riabilitazione a quella di produzione e lavoro finalizzata all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate; questa formula le ha permesso, nell’arco di trent’anni, di raggiungere una dimensione che l’ha portata ad essere una delle più grandi e consolidate cooperative sociali della provincia di Vicenza. L’evoluzione da piccola cooperativa ad impresa di importanti dimensioni è stata accompagnata, oltre che dal coraggio e dalla vivacità degli amministratori che si sono succeduti, da un approccio che si contraddistingue per l’attenzione e la cura nei confronti delle risorse umane, che sono la concreta ricchezza della cooperativa. Grande apporto e sostegno è sempre stato dato anche dai soci volontari che, con gratuità e generosità, hanno collaborato e sostenuto le varie attività.
Questo lungo percorso di presenza nel territorio ha visto un incessante lavoro di costruzione di relazioni, di integrazione e di collaborazione con le istituzioni e gli enti locali, grazie al quale si è realizzata una rete che agevola i percorsi di assistenza e soprattutto ne garantisce la qualità.

Organi Sociali

La cooperativa conta oggi circa trecento persone, tra soci lavoratori, soci volontari e dipendenti.

Il Consiglio di Amministrazione, eletto dall’Assemblea dei soci ogni tre anni, governa ed amministra la cooperativa; esso è formato da 7 consiglieri e dal Collegio Sindacale.
Organi Sociali:
Luca Mendo: presidente, legale rappresentante, amministratore delegato
Bruno Antonio Scortegagna: vicepresidente e legale rappresentante
Maria Gabriella Polga: consigliere
Tiziano Cisaro: consigliere
Francesca Maddalena: consigliere
Giovanna Girardin: consigliere
Cristina Piccoli: consigliere

Dr. Paolo Pietrobelli: presidente del Collegio Sindacale                                                                                                                                   
Dr. Giangiuseppe Anzolin: Sindaco Effettivo
Dr. Bruno Morelli: Sindaco Effettivo
Dr. Alessandro Pegoraro: Sindaco Supplente                                                                                                                                                    
Dr. Carlo Maroni: Sindaco Supplente

Nella propria organizzazione la cooperativa ha previsto, per ogni ambito di intervento, la figura del Responsabile, che supporta e supervisiona i vari Servizi afferenti alla sua Area. I singoli Servizi sono direttamente condotti ed organizzati dalla figura del Coordinatore.